fbpx
Curare il Giardino

Cinque consigli per rimodernare il giardino

Possedere uno spazio verde adiacente alla propria abitazione è una vera e propria fortuna. I vantaggi che ne derivano sono innumerevoli. In un mondo sempre più urbanizzato e frenetico, potersi riavvicinare alla natura e alla tranquillità è importantissimo per abbassare i livelli di stress. Stare a contatto con piante, fiori e fauna selvatica comporta dei benefici per la salute fisica e mentale. Nel giardino è infatti possibile svolgere attività stimolanti per il benessere della mente come, ad esempio, leggere un libro, dipingere, meditare. Allo stesso tempo è possibile svolgere anche attività fisica, yoga, pilates, circuiti training e tanto altro.

Il giardino offre anche la possibilità di socializzare e creare coesione, pranzi con amici e famiglia, barbecue, rimpatriate o semplicemente un caffè tra amiche sono attività di grande valore. Chi ha bambini, invece, sicuramente saprà che è fondamentale avere uno spazio dove possono divertirsi, stare in compagnia, passare del tempo lontani dagli schermi. Infine, un giardino ben curato non solo migliora l’aspetto estetico della proprietà ma può anche aumentarne il valore di mercato, rendendola più attraente per potenziali acquirenti o affittuari.

Per tutti questi motivi, rimodernare il giardino e conferirgli un nuovo uso è un investimento da non sottovalutare. Se non sai da dove iniziare, di seguito troverai cinque consigli utili per rimodernare il tuo giardino. Su ceramicheiannoni.com trovi un’ampia selezione di rivestimenti per esterni e non solo, tantissime idee innovative per dare un tocco personale, ma allo stesso tempo funzionale, al tuo giardino.

Pianifica la disposizione

Prima di tutto, è importante avere le idee chiare per agire al meglio e organizzarsi. Quali sono le tue necessità? Relax, intrattenimento, giardinaggio, spazio per bambini o forse una combinazione di queste. Qual è il tuo budget? Fissa una somma da dedicare a questi interventi, calcola se hai bisogno di un esperto o se puoi fare da solo, valuta le migliori offerte presenti sul mercato.  Non sottovalutare gli agenti atmosferici, pensa al percorso del sole durante il giorno in modo da poter posizionare adeguatamente gli arredi, non dimenticare nemmeno la pioggia, valuta il posizionamento di un gazebo o tettoia per godere del tuo giardino anche durante le piogge estive rinfrescanti.

Aggiungi elementi d’acqua

Per qualsiasi ambiente verde è fondamentale avere una fonte di acqua. Questa potrebbe servirti per innaffiare le piante, lavare i pavimenti, riempire una piccola piscina per i bambini e non solo. La presenza di un laghetto, uno stagno o una piccola fontana aggiungeranno un tocco di rilassatezza e pace all’ambiente.

Scegli piante moderne

La presenza di piante e fiori è alla base di questo ambiente perché ne definiranno l’aspetto. Tieni conto che necessitano di manutenzione e cure, se non hai molto tempo da dedicargli, opta per piante perenni come la lavanda, conosciuta per il suo profumo rilassante, che è resistente alla siccità e richiede poca manutenzione una volta stabilitasi. Anche l’ecchinacea, oltre ad attirare farfalle e impollinatori, è resistente. Puoi anche piantare arbusti come pitosforo e ginepro ed erbe aromatiche come rosmarino e timo così da avere doppia funzione.

Illuminazione esterna

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale per l’atmosfera del giardino, in quanto puoi continuare ad utilizzare i tuoi spazi anche di sera. Opta per luci a LED a basso consumo energetico. Puoi usare luci per tracciare i sentieri, illuminare gli alberi o semplicemente per illuminare in modo creativo l’ambiente.

Mobili e accessori

I mobili sono un elemento molto importante, devono essere funzionali, comodi e devono riflettere lo stile della casa. I materiali più adatti sono il legno o il rattan che danno continuità all’ambiente naturale rendendolo caldo e accogliente, mentre il metallo o la plastica possono offrire un look più moderno e di manutenzione più semplice.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio