fbpx
Coltivare l'Orto

Maschere di bellezza a base di verdure

Le vacanze sono finite, è tempo di tornare a casa, riprendere la cura dell’orto e del giardino, ma è anche tempo di concederci qualche coccola prima di tornare alla routine quotidiana o per tenere alto il morale se alla routine quotidiana, ci siamo già tornati!

E non c’è niente di meglio della verdura (meglio ancora se è quella del vostro orto) per preparare un’ottima maschera di bellezza da applicare sul viso per renderlo più bello, luminoso e purificato. Quindi, se non siete tipi da cosmetici o creme varie o se volete semplicemente provare qualcosa di alternativo, segnatevi tutte le ricette che vi proponiamo oggi.

Ma prima qualche premessa.

Sì perché noi parliamo della verdura sempre e solo come di qualcosa che si coltiva, si raccoglie dalla terra e si porta a tavola, ma la verità è che madre natura ci ha regalato tutta questa bella verdura anche perché ne scoprissimo caratteristiche e benefici e perché li usassimo a nostro favore. Quindi, facciamo il pieno di verdura e mettiamoci a preparare cosmetici freschi, naturali e del tutto fai da te.

Perché proprio la verdura, vi starete chiedendo. Già: perché proprio la verdura? Perché la verdura è ricca di vitamine e di sali minerali che non solo per il corpo ma anche per la pelle sono un vero e proprio toccasana. E poi perché, a seconda delle proprietà della verdura, potete scegliere una maschera di bellezza diversa ogni volta e preparare un giorno un rimedio dalle proprietà anti-infiammatorie, un altro una maschera rinfrescante e un altro ancora un bell’unguento rimineralizzante.

In particolare, le verdure invernali, quelle che tra poco faranno capolino nei nostri orti come la lattuga, il cavolo cappuccio, le carote e la zucca, sono perfette per essere lessate, frullate e rese dense con della farina d’ avena o della fecola di patate. Quello che otterrete è un composto che potrete spalmare sulla pelle del viso e lasciare agire per 10-15 minuti. Il risultato? Una pelle meno infiammata e più idratata.

In alternativa potete applicare direttamente sulla pelle del viso le foglie di lattuga o del cavolo cappuccio lessati: la pelle sarà più morbida e luminosa e con l’acqua di cottura potrete ricavare un ottimo tonico lenitivo. Spesso spendiamo soldi per comprare questo o quest’altro tonico, quando il prodotto perfetto potremmo averlo a costo zero e preparato da noi. Ci avete mai pensato?

Con le carote e con zucca, e qui veniamo alla prima delle ricette che vogliamo proporvi oggi, prodotti ricchi di beta-carotene e di vitamine antiossidanti, possiamo preparare una buona maschera antirughe, perfetta anche per prevenire l’invecchiamento cutaneo.

Maschera antirughe con la zucca e le carote

Maschera antirughe con la zucca e le carote

Ecco come preparare questa maschera:

  • una bella fetta di zucca o in alternativa 100 g di carote ( o l’una o l’altra)
  • 1 cucchiaino di alga spirulina in polvere

Per prima cosa bisogna lavare la verdura e frullarla. Se vi piace, potete aggiungere anche un cucchiaio di polpa di avocado ( che sia ben maturo). Mescolate il composto con la polvere di alga spirulina e otterrete così un impasto piuttosto denso che potete applicare sul viso lavato. Venti minuti di posa e la pelle apparirà più bella, luminosa e idratata.

Tra poco è tempo di raccogliere la zucca nell’orto e, dal momento che il raccolto è sempre molto generoso, quest’anno avete risolto anche il problema delle eccedenze!

Maschera di bellezza con il prezzemolo

prezzemolo

Il prezzemolo non è solo un’erba aromatica da usare in cucina per insaporire i piatti. No, il prezzemolo può essere anche l’ingrediente principale per preparare maschera di bellezza dalle proprietà rimineralizzanti, fresca e perfetta per tutti i tipi di pelle.

Ecco quello che vi serve:

  • Una bella manciata di prezzemolo fresco
  • Un bicchiere d’acqua minerale
  • 1 cucchiaio di argilla bianca

Iniziate a frullare il prezzemolo insieme all’acqua e lasciate riposare il composto che avete ottenuto per una decina di minuti circa. Poi filtrate tutto e impastate il succo ottenuto insieme all’argilla bianca. Otterrete una pasta omogenea che potrete applicare sul viso per circa 10-15 minuti. Il profumo di questa maschera è davvero piacevole, il colore è inconfondibilmente verde e le sue proprietà rinfrescanti per la pelle (in particolare per le pelle irritate) sono un vero e proprio toccasana.

Maschera illuminante al pomodoro

pomodori, perfetti per preparare a casa una maschera illuminante per il viso

Poteva mai mancare nella nostra rassegna il pomodoro? Ma certo che no! E infatti ecco un altro rimedio di bellezza di grande efficacia. Con il pomodoro potete preparare una maschera di bellezza illuminante, grazie al magnesio, al potassio e alle vitamine che il pomodoro contiene.

Vi basterà unire metà pomodoro maturo al succo di un mezzo limone e applicare sul viso per 10-15 minuti. Se al potere illuminante volete aggiungere anche quello idratante vi basterà aggiungere al composto un cucchiaio di miele, mentre se volete preparare un unguento purificante e anti-age dovrete aggiungere anche metà cetriolo. Provate e non ve ne pentirete!

Maschera purificante al cetriolo

Maschera purificante al cetriolo

Il cetriolo, è cosa nota, purifica ed è per questo che è uno degli ingredienti prediletti per preparare mascheri e creme per il viso. Il cetriolo contiene molta acqua e quindi ha un alto potere idratante, ma è anche un vero toccasana per chi soffre di brufoli e di punti neri perché ha la capacità di ridurre e di regolare la produzione di sebo.

Ecco come preparare allora un’ottima maschera al cetriolo.

Tutto quello che dovete fare è frullare il cetriolo con l’acqua, spalmare il composto sul viso e rimuovere dopo dieci minuti con l’acqua tiepida. Potete aggiungere al cetriolo anche 1 cucchiaino di miele o di aloe vera per tonificare la pelle, oppure 1 cucchiaio di yogurt per ottenere un effetto esfoliante.

Ecco qua, in attesa della ripresa dei lavori nell’orto, prima del nuovo raccolto d’autunno e tra un momento libero e l’altro potete dedicarvi anche all’autoproduzione di cosmetici, che male non fa alla nostra pelle e anche all’ambiente. Unico imperativo: non sprecare mai la verdura (ma questo vale per tutto il cibo in generale). Sarebbe un vero e proprio peccato, del resto, soprattutto se avete speso energie per coltivarla voi, la verdura che usate!

Buona maschera di bellezza a tutti!

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio