fbpx
Piante e Fiori

7 suggerimenti per un giardino rigoglioso

Coloro che hanno la fortuna di avere un giardino annesso all’abitazione sanno bene quanto impegno richieda per essere sempre bello e rigoglioso; la manutenzione del prato passa attraverso diversi lavori che devono essere svolti periodicamente, ma il segreto per avere un giardino ordinato e lussureggiante è quello di partire da una base solida e studiata ad hoc.

Il punto di partenza gioca un ruolo decisivo nell’aspetto futuro di qualsiasi spazio verde; che si tratti di un piccolo prato o di un grande giardino, se non si trascurano gli aspetti macroscopici, come ad esempio la composizione del terreno e la scelta accurata delle varie specie coltivate, sarà piuttosto semplice ottenere un giardino dall’aspetto sempre ordinato e rigoglioso.

Vediamo, quindi, a cosa prestare particolare attenzione in fase di realizzazione di un giardino ai fini di vedere ottimi risultati anche nel lungo periodo, senza dover svolgere grandi lavori e spendere grosse somme di denaro per risolvere eventuali problematiche che possono derivare da errate scelte iniziali.

Giardino rigoglioso, suggerimenti

1.

giardino rigoglioso

La prima cosa da fare per ottenere un giardino rigoglioso è dotarlo di un buon terreno e mantenerlo tale nel tempo.

Ogni anno è necessario dare al suolo un buon apporto di sostanza organica e prepararlo prima di avviare ogni nuova coltivazione aggiungendo una parte di letame; anche se il terreno di partenza è buono può essere indicato fertilizzare regolarmente alcune varietà di piante affinché non si trovino mai in carenza di nutrienti.

2.

giardino rigoglioso

Per essere lussureggiante un giardino non deve ospitare unicamente piante da fiore, anche alberi ed arbusti, nonché erbe ornamentali, sono necessari per ottenere una buona copertura e avere uno spazio rigoglioso ed esteticamente accattivante.

Un buon trucco per ottenere un giardino lussureggiante in meno tempo è quello di piantare le varie specie più vicine tra loro rispetto al solito, ovviamente senza esagerare per evitare di soffocare le piante e impedire uno sviluppo corretto. In questo senso le erbe ornamentali sono un ottimo alleato, soprattutto se stiamo cercando una copertura eccellente.

3.

giardino rigoglioso

Anche disporre le piante seguendo un ordine preciso, le più alte in posizione posteriore e laterale per inquadrare lo spazio che andranno ad occupare le specie più basse, aiuta molto nell’ottenere l’effetto visivo che stiamo cercando.

Inoltre, aggiungere strutture verticali, quali pergolati e tralicci per le piante rampicanti, è un ottimo modo per creare una zona esteticamente interessante e trasformare un semplice giardino in un angolo di natura vivace e lussureggiante.

4.

giardino rigoglioso

L’irrigazione, come è facile capire, rappresenta un punto chiave per ottenere un giardino rigoglioso.

Installare un impianto di irrigazione automatizzato, ad esempio, ci libererà della dipendenza eccessiva che si viene a creare specialmente nella stagione più calda, lasciandoci più tempo libero per provvedere alla manutenzione di piante, fiori e manto erboso, nonché di trascorrere momenti rilassanti nel nostro giardino senza dover lavorare.

Nel caso di piccoli orti, inoltre, può essere di aiuto decidere di ricorrere alla cosiddetta irrigazione a goccia, un metodo ecologico grazie al quale è possibile anche risparmiare sul consumo di acqua ottenendo, al contempo, risultati davvero eccellenti dal punto di vista della salute delle coltivazioni.

5.

giardino rigoglioso

Anche la presenza di oggetti ed elementi decorativi, nonché di complementi d’arredo per esterni sapientemente collocati, contribuisce a riempire lo spazio trasformando il giardino in un luogo ancor più suggestivo e rilassante.

6.

giardino rigoglioso

Le piante tropicali, con le loro grandi foglie e il loro aspetto esotico, sono un’altra grande risorsa per aumentare la rigogliosità del giardino, nonché del patio o della zona relax, come possiamo vedere nell’immagine.

Infatti, per creare un giardino davvero affascinante, è importante non sottovalutare nessuno spazio, inserendo alcune varietà verdi o fiorite anche nelle zona prive di manto erboso.

7.

giardino rigoglioso

Possiamo pensare, infine, che se viviamo in un luogo molto caldo, caratterizzato da estati particolarmente aride, sia impossibile ottenere un prato verde e rigoglioso, ma non è così; infatti, basterà selezionare varietà in grado di tollerare la siccità e non trascurare mai il loro posizionamento, nonché, come abbiamo già visto, l’irrigazione.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio